• Image
  • Image
  • Image
  • Image
  • Image

ATM – A Touch of Magic

Concept sviluppato per il laboratorio di Interaction Design presso il Politecnico di Milano. Il progetto e lo sviluppo del concept ha interessato la linea della metropolitana di Milano.

Scopo del progetto è cambiare la percezione degli ambienti, in particolare delle banchine, attraverso luce e colore, spingere le persone a toccare, attirare la loro attenzione, divertirli e aiutarli a passare il tempo, creando anche nuove interazioni. S’interagisce quindi in metropolitana, con la metropolitana e si possono creare nuove relazioni fra gli utenti.

Si è scelto di creare tre tipi applicativi: d’intrattenimento puro e semplice, giochi di tipo educativo e software utili agli spostamenti negli ambienti metropolitani.

Il progetto può essere così descritto:

” Il viaggio. L’attesa. Un momento da riscoprire. Una nuova esperienza. Modellare lo spazio e la percezione creando situazioni non solo divertenti, ma anche utili ed educative.
Unendo immagini, luci e colori, la metropolitana avrà un aspetto rinnovato e piacevole. Giochi, applicazioni e passatempi si susseguiranno sui diversi schermi sensibili e interattivi, offrendo un’alternativa alla routine quotidiana. Toccare per credere!
Anche il pavimento su cui si cammina ogni giorno potrà regalare un’esperienza unica: basterà passeggiare sopra l’immagine proiettata da una telecamera per scoprire cosa si nasconde sotto le foglie, l’acqua, la sabbia e molto altro ancora. Grazie alle tecnologie touch screen e alle telecamere sensibili al movimento, oggi questo è possibile.”

Il progetto è realizzato in collaborazione con Sara Foiani e Francesca Martinazzoli.

 

0102030405